domenica, Giugno 23, 2024
HomeSenza categoriaStrategie Imprenditoriali e Nuove Competenze Professionali per un Futuro Sostenibile

Strategie Imprenditoriali e Nuove Competenze Professionali per un Futuro Sostenibile

Il convegno intitolato: “Strategie Imprenditoriali e Nuove Competenze Professionali per un Futuro Sostenibile”, sostenuto con il patrocinio della Regione Campania, si propone come una straordinaria occasione per esplorare gli aspetti più critici del percorso di crescita imprenditoriale.

Focalizzandosi sullo sviluppo di una cultura aziendale sostenibile e consapevole, il dibattito vedrà la partecipazione autorevole di figure istituzionali e professionisti di spicco. Tra i relatori, figurano l’Assessore alla Formazione della Regione Campania Armida Filippelli, il Presidente del CUP Regionale Domenico De Crescenzo, e rinomati professionisti come  l’Avvocato Domenico Iodice, il Dott. Luca Porta e il Direttore Generale dell’Incubatore Campano Pasquale Brancaccio.

L’evento segnerà il punto di partenza di un ciclo di seminari gratuiti organizzati dalla KULISAB srl, volti a potenziare le competenze professionali nel settore finanziario e gestionale. L’obiettivo del convegno è quello di preparare gli imprenditori al cambiamento dei tempi – dichiara il dottor Luca Porta – la forte digitalizzazione ha cambiato radicalmente i ruoli di professionisti ed imprenditori. Oggi – prosegue – l’imprenditore deve avvalersi di un team di professionisti seri e preparati per prevenire qualsiasi problematica futura.
L’elaborazione dati sta avendo sempre di più un ruolo marginale, basti pensare ai dichiarativi precompilati che oramai sono all’ordine del giorno, per questo motivo i professionisti devono puntare sulla consulenza e gli imprenditori sfruttare tale consulenza per usufruire al meglio tutte le agevolazioni emanate e soprattutto prevenire qualsiasi problematica tributaria che, anche in virtù dell’inasprimento delle leggi, stanno avendo sempre di più risvolti penali. Per questo – conclude il dottor Porta – gli imprenditori devono prevenire e i professionisti devono vivere al fianco dell’imprenditore e non essere chiamati quando il problema già c’è perché spesso una gestione preventiva evita il manifestarsi di problematiche serie”.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments